Stricchetti alla Bolognese di Pellegrino Artusi

Ingredienti Stricchetti alla Bolognese di Pellegrino Artusi

Per gli stricchetti:
400 gr. farina di grano tenero per pasta fresca (io uso Mulino Grassi)
4 uova possibilmente gialle
40 g Parmigiano Reggiano grattugiato fine
noce moscata

Per il sugo:
100 gr. di prosciutto crudo a listarelle
250 di piselli surgelati
uno scalogno grande
½ bicchiere di vino bianco secco
30 gr. di burro
parmigiano reggiano q.b.
sale&pepe nero

Stricchetti alla Bolognese di Pellegrino Artusi

Stricchetti alla Bolognese di Pellegrino Artusi

Preparazione Stricchetti alla Bolognese di Pellegrino Artusi

Per gli stricchetti:

intridete la farina con le uova, il Parmigiano e la noce moscata
tiratene una sfoglia non tanto sottile e tagliatela con la rotella smerlata in tante striscie larghe un dito e mezzo
poi, con la stessa rotella, tagliate queste striscie in isbieco e alla medesima distanza di un dito e mezzo per farne tanti pezzettini in forma di mandorla
prendeteli uno alla volta e stringete con le dita le 4 punte, due al di sopra e due al di sotto per formarne come due anellini attaccati insieme

Per il sugo:

Fate il soffritto con lo scalogno in una grande padella dove potete poi condire la pasta.
Aggiungete le listarelle di prosciutto e lasciate insaporire per alcuni minuti. Aggiungete il vino e lasciate evaporare a fuoco vivace.
Aggiungete i piselli e un mestolo di acqua calda e cuocete con il coperchio per dieci minuti.
Cuocete gli stricchetti e metteteli nella padella con il sugo, aggiungete il parmigiano e il pepe nero. Spadellate per alcuni minuti e servite.

Potrebbe interessarti anche