CAKE POPS

Ingredienti CAKE POPS

400 g di torta (tipo pan di spagna o paradiso, vanno benissimo anche la plum cake o le merendine)
4-6 cucchiai (50-80 g) di formaggio spalmabile o mascarpone, oppure di marmellata
200 g di cioccolato fondente (oppure i candy melts di qualsiasi colore)
200 g di cioccolato bianco (oppure i candy melts di qualsiasi altro colore)
decorazioni varie (perline, codette, stelline, caramelle, nocciole tritate, cocco grattugiato, ecc)
stecche lecca lecca oppure bastoncini di legno
un pezzo di polistirolo per tenere i cake pops in piedi mentre asciugano.

CAKE POPS

CAKE POPS

Preparazione CAKE POPS

PER 20 CAKE POPS

1. Sbriciolate la torta con le mani dentro una grossa ciotola. Mescolate le briciole con 4 cucchiai di mascarpone o marmellata e mescolate bene. L’impasto dovrebbe avere una consistenza morbida e umida che vi permetta di fare delle palline, ma non deve essere troppo bagnato e appiccicoso. Aggiungete altro formaggio o marmellata se necessario.

2. Formate delle palline grandi come una noce (3 o 4 cm di diametro) arrotolandole tra le mani. Mettete le palline su un vassoio foderato con carta da forno; copritele con pellicola e passatele in freezer per 20 minuti.

3. In frattempo, fondete il cioccolato o i candy melt a bagnomaria o in microonde (separando ovviamente i colori diversi).

4. Forate il polistirolo che terrà i vostri cake pop in piedi mentre asciugano usando gli stecchini. Devono essere distanti abbastanza da non far toccare i cake pop.

5. Procedete con un cake pop alla volta: immergete la punta dello stecchino nel cioccolato fuso e infilatelo fino al centro della pallina. Se vi sembra abbastanza solida procedete con la decorazione, altrimenti trasferitela di nuovo in freezer a solidificare ancora per qualche minuto.

6. Immergete con cura la pallina nel cioccolato fuso ricoprendola completamente. Fate colare il cioccolato in eccesso, roteando e scuotendo i cake pops molto delicatamente. Potete aiutarvi con un cucchiaio per far colare la copertura su tutta la pallina.

7. A questo punto potete decorare i vostri cake pops con con granella, codette, caramelle, particolari in pasta di zucchero, ecc.

8. Infilate i cake pops nel polistirolo e lasciateli asciugare per almeno 15 minuti prima di servirli.

9. Conservate in frigorifero.

Potrebbe interessarti anche

ANGEL FOOD CUPCAKES

Ingredienti ANGEL FOOD CUPCAKES

85 g di farina 00
130 g di zucchero, divisi
6 albumi grandi, a temperatura ambiente
mezzo cucchiaino (2 g) di cremor tartaro*
1 pizzico di sale
i semini da un baccello di vaniglia
1 cucchiaino di succo di limone fresco
mezzo cucchiaino di estratto di mandorle (facoltativo)

ANGEL FOOD CUPCAKES

ANGEL FOOD CUPCAKES

Preparazione ANGEL FOOD CUPCAKES

PER 12 CUPCAKES

Scaldate il forno a 160°C (140°C nel forno ventilato). Foderate 12 stampini da muffin con pirottini di carta. Setacciate insieme la farina, e metà dello zucchero e mettete da parte.

Con una frusta elettrica, o in una planetaria, sbattete insieme gli albumi, il cremor tartaro e il sale con una velocità medio-alto per 2-3 minuti. Continuate a sbattere mentre unite l’altra meta’ dello zucchero, un cucchiaio a volta. Sbattete ancora per qualche minuto fino ad ottenere gli albumi montati a neve, ma non troppo rigidi o asciutti. Unite i semini di vaniglia, il succo di limone e l’essenza di mandorla e sbattete solo abbastanza per amalgamare il composto.

Aggiungete a setaccio 3 cucchiai del composto di farina e zucchero, facendoli cadere direttamente dal setaccio dentro la ciotola con gli albumi montati. Quindi mescolate delicatamente con una spatola di gomma dal basso verso l’alto stando attenti a non smontare il composto. Ripetete questa procedura con il composto di farina restante, aggiungendo 3 cucchiai a volta e mescolando delicatamente dopo ogni aggiunta.

Trasferite dolcemente l’impasto dentro gli stampini preparati, riempendoli quasi del tutto e livellando l’impasto.

Infornate a 160°C per 15-18 minuti, finché saranno dorati e uno stecchino infilzato al centro di un cupcake ne esce pulito. Togliete i cupcakes (con il loro pirottino) dallo stampo e lasciateli raffreddare completamente a temperatura ambiente prima di decorarli.

* Cremor tartaro – Bitartrato di potassio – è una polvere bianca che si presta a svariati usi in cucina. E´ uno degli ingredienti principali del lievito per dolci e può essere aggiunto ai bianchi d’uovo sbattuti per accrescerne il volume e la cremosità. Negli Stati Uniti, il cremor tartaro è venduto nei supermarket tra i prodotti per dolci, mentre in Italia si può trovare in farmacia sotto il nome scientifico di Bitartrato di potassio.

Potrebbe interessarti anche

BROWNIES AI FRUTTI DI BOSCO

Ingredienti BROWNIES AI FRUTTI DI BOSCO

100 gram burro
200 gram zucchero
50 gram cacao amaro (in polvere)
¼ cucchiaino sale
2 uova, fredde
60 gram farina
200 g di frutti di bosco misti – tipo more, lamponi, mirtilli, ecc. (freschi o congelati)

BROWNIES AI FRUTTI DI BOSCO

BROWNIES AI FRUTTI DI BOSCO

Preparazione BROWNIES AI FRUTTI DI BOSCO

1. Scaldate il forno a 170°C. Foderate una teglia di circa 20 cm quadrata con la carta da forno.

2. Sciogliete il burro, zucchero, cacao, e sale a bagnomaria. Mescolate bene finché il burro non si é sciolto ed é tutto ben mescolato e caldo. Spegnete la fiamma e fate raffreddare un pochino.

3. Quindi aggiungete le uova, una per volta, e girate vigorosamente con un cucchiaio di legno. Quando é ben mescolato, aggiungete la farina e mescolate bene e velocemente per un paio di minuti.

4. Versate l’impasto in un tegame, stendendolo bene con una spatola di gomma. Distribuite sopra i frutti di bosco e infornate per 20-25 minuti a 170°C. Tagliate in 16-25 quadratini e mangiate da soli o servite con panna montata o gelato alla crema.

Potrebbe interessarti anche

COOKIES MERINGATI AL CIOCCOLATO

INGREDIENTI COOKIES MERINGATI AL CIOCCOLATO

60 g di cioccolato fondente (non più di 61% cacao)
180 g di zucchero a velo
30 g di cacao amaro
2 cucchiaini di amido di mais
2 albumi, a temperatura ambiente
un pizzico di sale
mezzo cucchiaino di aceto di vino bianco
80 g di gocce di cioccolato (oppure pezzetti di cioccolato fondente)

COOKIES MERINGATI AL CIOCCOLATO

COOKIES MERINGATI AL CIOCCOLATO

PREPARAZIONE COOKIES MERINGATI AL CIOCCOLATO

PER CIRCA 16 BISCOTTI.

Scaldate il forno a 180ºC (160°C se usate il forno ventilato). Fate sciogliere i 60 g di cioccolato a bagnomaria oppure in microonde. Mettete da parte e lasciate raffreddare per 10 minuti. In una piccola ciotola mescolate insieme un terzo dello zucchero a velo con il cacao e l’amido di mais.

Con una frusta elettrica o KitchenAid, montate gli albumi con il sale; quando saranno montati ma ancora morbidi unite gli altri due terzi dello zucchero, un cucchiaio abbondante alla volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta e montando a neve gli albumi. Continuate a sbattere fino ad ottenere una crema lucida, liscia e vellutata. Unite il composto con il cacao, quindi irrorate con l’aceto. Unite il cioccolato fuso, girando delicatamente con una spatola di gomma per non smontare la meringa, quindi unite anche le gocce o pezzetti di cioccolato.

Formate delle palline di impasto usando due cucchiai e sistemateli su due teglie foderate con carta da forno. Lasciate 6-7 cm di spazio tra una pallina e l’altra. Cuocete i biscotti per 11-13 minuti e lasciateli raffreddare sulle teglie per 5 minuti prima di trasferirli su una gratella per lasciarli raffreddare completamente.

Potrebbe interessarti anche

cannoli con ricotta e cioccolato

Ingredienti:

Per l’impasto dei cannoli:

100 gr di farina
100 gr di burro
100 gr di zucchero a velo
7 albumi.

Per il ripieno di ricotta e cioccolato:

400 gr di ricotta
200 gr di zucchero a velo
50 gr di gocce di cioccolato.
Come fare i cannoli farciti con ricotta e cioccolato

cannoli con ricotta e cioccolato

cannoli con ricotta e cioccolato

Preparazione

In una ciotola capiente, unire la farina, lo zucchero a velo, il burro fuso e gli albumi leggermente montati. Impastare il tutto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Avvolgere l’impasto in un foglio di pellicola trasparente e lasciar riposare in frigorifero per un’ora.

Togliere l’impasto dal frigorifero, stenderlo allo spessore di 3 millimetri e con un tagliapasta rotondo ricavare tanti dischi di almeno 8-10 centimetri di diametro. Riporre i dischi su di una teglia foderata da carta forno ed infornarli a 180°C per 12 minuti. Non appena tolti dal forno, prenderli ad uno ad uno ed arrotolarli intorno un tubo di latta oppure intorno al collo di una bottiglia per dargli la classica forma dei cannoli. Riporre con cura i cannoli su di un vassoio facendo attenzione a non romperli.

Mettere la ricotta in una terrina, unire lo zucchero a velo e lavorare il tutto con lo sbattitore elettrico fino ad ottenere una crema liscia. Terminata questa operazione, unire le gocce di cioccolato ed amalgamare il tutto.

Mettere la crema alla ricotta in un sac à poche munito di beccuccio. Riempire uno ad uno i cannoli appoggiando il beccuccio ad una estremità e con una leggera pressione far arrivare la crema fino alla estremità opposta. Riporre in frigorifero i cannoli farciti con ricotta e cioccolato e prima di servirli spolverati di zucchero a velo.

Potrebbe interessarti anche
Pagina successiva »